Formazione sindacale: Aforismi

Solo i poveri riescono ad afferrare il senso della vita, i ricchi possono solo tirare a indovinare.
Charles Bukowski


Ogni politica deve piegare le ginocchia davanti alla morale
I. Kant


La politica è la grandezza delle parole che diventano passione e realtà. E' il rispetto degli avversari. E la democrazia vera è la ricerca delle regole e delle garanzie per chi vince e chi perde, per chi è al potere e chi è all'opposizione. Un parlamento, un governo, degli uomini politici servono a questo. Solo a questo.
Walter Veltroni


Il nostro paese è alle prese con un passaggio difficile, ha sperimentato e sperimenta aspri conflitti e accese passioni. Ma ora è tempo di procedere risolutamente a un'opera comune di ricostruzione morale e civile. Essa però domanda l'abbandono dello spirito di fazione e di uno stile protestatario e corrosivo, per rivestire invece un abito critico razionale responsabile, ispirato appunto alla concordia civile intesa come anima profonda della polis. A questo fine il metodo dell'intelligenza, la tensione alla verità, il culto della sintesi di cui si nutre la vera cultura e di cui si attrezza la rigorosa formazione, rappresentano un contributo decisivo e non surrogabile.
Carlo Maria MARTINI


UNA MAPPA DEL MONDO CHE NON COMPRENDE IL PAESE DELL'UTOPIA E' INDEGNA FINANCHE DI UNO SGUARDO, PERCHE' IGNORA IL SOLO PAESE AL QUALE L'UMANITA' APPRODA CONTINUAMENTE. E QUANDO L'UMANITA' VI GETTA LE ANCORE, STA IN VEDETTA, E SCORGENDO UN PAESE MIGLIORE, DI NUOVO FA VELA. IL PROGRESSO NON E' ALTRO CHE L'AVVERARSI DELLE UTOPIE.
O. WILDE


Ebano e avorio vivono insieme in perfetta armonia uno accanto all'altro sulla tastiera del pianoforte
Paul McCartney


Fondare biblioteche è come costruire ancora granai pubblici, ammassare riserve contro un inverno dello spirito che da molti indizi, mio malgrado, vedo venire
Marguerite Yourcenar


SE UNO SOGNA DA SOLO È SOLO UN SOGNO. MA SE MOLTI SOGNANO INSIEME, SI TRATTA DELL'INIZIO DI UNA NUOVA REALTÀ
FRITZ HUNDERTWASSER


SONO ANNI OGGIMAI SCONSOLATI DI BELLEZZA E D'IDENTITA'
Giosuè Carducci


BISOGNA MOLTIPLICARE LE IDEE IN MODO CHE NON VI SIANO GUARDIANI SUFFICIENTI PER CONTROLLARLE
Stanislaw J. Lem


DIO E' MORTO MARX NON E' PIU' DI MODA ED IO MI SENTO MALE
Woody Allen


Ricorda: Ginger Rogers faceva tutto quello che faceva Fred Astaire, ma all'indietro e sui tacchi a spillo
Faith Whittlesey


IL VENTO E' SEMPRE FAVOREVOLE PER CHI SA DOVE VA
Seneca


L’azione è consolante è nemica del pensiero ed è amica delle seducenti illusioni.
J.Conrad


Odio gli indifferenti. Credo che vivere voglia dire essere partigiani. Chi vive veramente non può non essere cittadino e partigiano. L’indifferenza è abulia, è parassitismo, è vigliaccheria, non è vita. Perciò odio gli indifferenti. L’indifferenza opera potentemente nella storia. Opera passivamente, ma opera. ...Perciò odio chi non parteggia, odio gli indifferenti.
Antonio Gramsci


La Costituzione deve essere considerata, non come una legge morta, deve essere considerata, ed è, come un programma politico. La Costituzione contiene in sé un programma politico concordato, diventato legge, che è obbligo realizzare.
Piero Calamandrei


Se voi volete andare in pellegrinaggio nel luogo dove è nata la nostra Costituzione, andate nelle montagne dove caddero i partigiani, nei carceri dove furono imprigionati, nei campi dove furono impiccati. Dovunque è morto un Italiano per riscattare la libertà e la dignità, andate lì, o giovani, col pensiero, perché lì è nata la nostra costituzione.
Piero Calamandrei


L'Assemblea ha pensato e redatto la Costituzione come un patto di amicizia e fraternità di tutto il popolo italiano, cui essa la affida perché se ne faccia custode severo e disciplinato realizzatore
Umberto Terracini


C’è bisogno, specialmente oggi, di una deontologia del sindacato che dia credibilità e certezze ai lavoratori e che lanci ai giovani che vogliono cimentarsi con questa prova il messaggio che lavorare per la Cgil e nella Cgil non è un mestiere come un altro, ma può essere, può diventare una ragione di vita.
Bruno Trentin


Qualunque fosse l’origine dell’inferiorità sociale della donna, origine fisiologica, economica, etica, o forse puramente un prodotto del prevalere brutale della forza, il fatto sta che ora si tratta di una questione di dominio, si tratta del privilegio maschile. Un vero anacronismo in un’epoca in cui la donna ha progredito sotto tutti i rapporti.
Anna Kuliscioff


Il delegato deve sapere un po’ di tutto: economia, sociologia, giurisprudenza, politica,… … deve essere un buon artigiano, un lavoratore di alta professionalità e responsabilità, che pensa bene a quello che fa e che, se sbaglia, non ripete più lo stesso errore
Alberto Pasi


Non è difficile muovere obiezioni al discorso pronunciato da altri. Ben più faticoso è invece contrapporne uno migliore.
Plutarco


Come si studia il futuro? Ad esempio ascoltando.
R.M. Kanter


Noi siamo doppi, doppi in noi stessi. Siamo quel che siamo, ma anche quel che possiamo essere.
Montaigne


Noi abbiamo la coscienza di aver servito una grande causa; noi concepiamo il nostro lavoro come un’alta, nobile missione. Nessun lavoro, nessun sacrificio, nessuno sforzo ci farà arretrare dal compiere fino all’ultimo il nostro dovere, assistiti dalla convinzione di servire la più elevata, la più affascinante delle cause: quella che tende a dare maggiore giustizia e maggiore benessere ai costruttori di tutte le ricchezze sociali, ai lavoratori.” “Questa è la casa di tutti i lavoratori italiani. Ciascun lavoratore in casa sua si deve sentire a proprio agio. Questa è la casa di tutti, questa è la casa del lavoro.”
Giuseppe Di Vittorio


Se volete costruire una nave non radunate uomini e legno per fargliela costruire ma insegnate loro la poesia del mare ampio e infinito.
A. De Saint-Exupèry


Continueremo ad esplorare e alla fine delle nostre esplorazioni ci troveremo al punto da cui siamo partiti e conosceremo il posto per la prima volta.
T.S. Eliot


Altre Rome verranno e io non so immaginarne il volto; ma avrò contribuito a formarlo Marguerite Yourcenar

 

Inviaci un aforisma a appuntidiViaggio@cgil.lombardia.it
lo pubblicheremo sul sito.




  • ricevuta l’informativa (cliccare qui) di cui all’art. 13 del D.Lgs. 196/2003 di cui dichiara fin d’ora di avere preso visione
  • consapevole che in mancanza di tale consenso la CGIL non potrà procedere al trattamento dei miei dati personali e conseguentemente a perfezionare la mia richiesta
  • preso atto dell’ambito di comunicazione dei miei dati di cui al punto 3) della suddetta informativa preso atto dei diritti riconosciuti al punto 4) e particolarmente del diritto di accesso
  • Autorizza il trattamento dei dati personali.