IO ACCOLGO

IMG-20191001-WA0008

Il #3ottobre 2013 al largo delle coste di #Lampedusa è naufragata un’imbarcazione carica di #migranti provenienti dalla #Libia: sono morte 368 persone. E le morti di migranti nel mar Mediterraneo non si fermano: quasi 19.000 quelle avvenute dal 2014 a oggi.

In occasione della Giornata Nazionale in memoria delle vittime dell’immigrazione, che si celebra proprio domani, 3 ottobre, i cittadini, le cittadine e le oltre 35 realtà associative del territorio milanese che hanno aderito alla campagna Io Accolgo danno appuntamento alle ore 18 in piazza Duomo, per un momento commemorativo.

Verranno distribuite le coperte termiche simbolo della campagna e oggetto distintivo del primo soccorso ai migranti.

Ma commemorare e ricordare non basta. Episodi simili non devono più accadere. Per questo, la campagna #ioaccolgo ha lanciato un appello per chiedere alle istituzioni che:

1. si prevedano canali di ingresso regolari in Europa, senza che le persone siano costrette a rischiare la vita affidandosi ai trafficanti;2. più nessuno sia lasciato morire in mare e vengano annullati gli accordi con la Libia;
3. si ristabilisca un programma efficace di ricerca e salvataggio in mare a livello europeo;
4. vengano abrogati i due decreti sicurezza che contengono norme contrarie ai principi della Costituzione e delle Convenzioni; internazionali;
5. venga garantita un’accoglienza dignitosa ad ogni migrante e vengano avviati percorsi di inclusione efficaci.

Per sostenere queste ed altre richieste, la campagna #IOACCOLGO ha lanciato un appello a cui si può aderire firmando sul sito: www.ioaccolgo.it Per informazioni sulle iniziative, scrivi a: ioaccolgomilano@gmail.com