INCA: Assegno sociale

L’assegno sociale spetta ai cittadini italiani (con effettiva e abituale residenza in Italia) che abbiano compiuto i 65 anni e che si trovino nelle condizioni reddituali previste dalla legge.

Sono equiparati anche i cittadini extracomunitari in possesso di carta di soggiorno.

L’assegno non e’ reversibile.

L’erogazione dell’assegno sociale avviene a domanda e decorre dal mese successivo a quello della richiesta.

Il reddito da considerare è quello esclusivamente coniugale o personale se il richiedente non è coniugato, dell’anno solare di riferimento