martedì, Novembre 30, 2021
Banner Top

Il settore delle costruzioni è sicuramente in fase espansiva a Milano, i principali indicatori nel primo semestre 2021 rispetto al 2019 sono in positivo: numero di ore lavorate +16%, numero lavoratori +13,7%, massa salari +18%, anche il numero di aziende cresce di oltre il 9%.

Agli investimenti privati e pubblici che già interessavano l’area metropolitana, si sono aggiunti gli incentivi legati al super bonus 110% e si sta finalmente intervenendo su molti condomini producendo interventi per il risparmio energetico e generando occasioni di lavoro.

La direzione deve essere quella della rigenerazione e riqualificazione urbana sostenibili, dall’attenzione all’ambiente e alla qualità del vivere e dell’abitare; va altresì garantito che le ingenti risorse che arriveranno anche dal PNRR e dal nuovo ciclo di risorse comunitarie siano utilizzate avendo sempre chiare in mente alcune priorità: massima sicurezza nei cantieri, azioni finalizzate alla prevenzione degli infortuni, formazione dei lavoratori, verifica della regolarità e rispetto della legalità.

Assimpredil Ance propone un patto sulla rigenerazione sostenibile. Siamo d’accordo ma va integrato con un patto sulla legalità degli appalti e sulla sicurezza tra istituzioni, sindacato dei lavoratori, associazioni datoriali ed enti preposti ai controlli come quanto fatto su Expo e che valga per l’intero territorio metropolitano.

Dal 1 Novembre sarà operativo il Durc di Congruità per tutti gli appalti pubblici e per quelli privati di importo superiore ai 70 mila euro, l’impegno di tutti, istituzioni, soggetti ispettivi e di vigilanza, organizzazioni sindacali favorirà l’emersione e la regolarità per i lavoratori.

L’attrattività della nostra città dovrà essere caratterizzata dalla bellezza e della vivibilità dei suoi quartieri, dalla funzionalità delle sue infrastrutture e dei suoi servizi, ma anche dalla qualità del lavoro che vi si può trovare.

Milano, 20 settembre 2021 voratori, verifica della regolarità e rispetto della legalità.

Banner Content
Tags: , , ,

Related Article

0 Comments

Leave a Comment