domenica, Maggio 29, 2022
Banner Top

Si chiama C’era una svolta il concorso promosso da CGIL, CISL, UIL di Milano per premiare le scuole primarie di Milano e della Città Metropolitana che presenteranno il miglior progetto destinato a combattere gli stereotipi di genere nel linguaggio. Un premio di 3000 euro che sarà assegnato alla scuola o scuole vincitrici per l’acquisto di materiale didattico. I progetti delle scuole dovranno essere presentati entro il prossimo 31 gennaio e la premiazione avverrà l’8 Marzo 2023.Già nel 2019 CGIL, CISL e UIL Milano avevano dedicato la “Giornata Internazionale della Donna” alla lotta contro gli stereotipi di genere ed alle azioni che devono essere messe in campo già dall’inizio del percorso educativo. In anteprima “C’era una svolta” verrà presentato al Comune di Milano il 10 marzo, nella seduta congiunta delle commissioni istruzione e pari opportunità, a cui le organizzazioni sindacali illustreranno le finalità del concorso e avanzeranno al Comune di Milano proposte di azioni concrete per battere gli stereotipi di genere.

E’ stato realizzato uno spot per promuovere il concorso, pubblicato sui canali social delle tre Organizzazioni

 

SCARICA IL REGOLAMENTO

 

Banner Content
Tags: , , ,

Related Article

0 Comments

Leave a Comment