giovedì, 25 Luglio, 2024
Banner Top

Milano, 18 giugno 2022 – Si scaldano i motori per la festa della Camera del Lavoro che comincia giovedì 20 per concludersi domenica 23 a Cassina Anna, Bruzzano.

Quattro giorni di dibattiti e socialità per offrire idee e proposte sulla Milano dei prossimi anni. Una “Milano migliore”, come è intitolata la festa. Una città che non lascia indietro nessuno ma, da territorio storicamente fatto di innovazione sociale e di solidarietà, apre le sue porte a chi fatica di più.

“L’Altra Milano” è la Milano delle case accessibili, con la proposta della proprietà indivisa lanciata a più riprese anche dal segretario generale della Cgil Luca Stanzione, intervistato oggi su Repubblica Milano. Con in più l’erogazione di un fondo nazionale straordinario per l’edilizia residenziale pubblica.

“Senza una risposta shock è l’intero sistema produttivo, a partire dalle imprese e dai servizi pubblici ad andare in sofferenza perché non trovano personale”, commenta Stanzione a Repubblica.  “Milano è una città che forma migliaia di giovani lavoratori che non riesce a trattenere sul territori”.

La Camera del Lavoro ha chiamato a raccolta associazioni e protagonisti della vita cittadina.  “Vogliamo immaginare una proposta complessiva per Milano alla luce di quel che ci suggeriranno una serie di realtà che stanno sul territorio, che vivono le contraddizioni e il cambiamento di questa metropoli così ammirata ma anche così problematica“.

Abitare Via Padova, Mutuo soccorso Milano, Cnca, Circolo Arci Lato B, Casa della Carità, Scuola Binari Rspp, Kayros, Codici, Caritas, Pim sono le associazioni che prenderanno la parola giovedì 20 giugno durante la prima serata a Cassina Anna.

Noi tuteliamo i lavoratori: questa città deve continuare a svilupparsi, ma è evidente che c’è necessità di riequilibrare gli investimenti e le risorse“, afferma ancora Stanzione.

Giovedì 20, insieme ai rappresentanti delle associazioni parlerà anche la Camera del Lavoro, con il segretario generale intervistato da Francesco Manacorda.

Domenica 23 giugno spetterà a Maurizio Landini esplicare critiche e proposte della Cgil, a partire dal contenuto dei 4 referendum su cui l’organizzazione sta raccogliendo le firme in tutto il paese.

Venerdì la serata sarà dedicata ai diritti lgbtq+ in famiglia e nel mondo del lavoro. Sabato si parlerà di Europa con Luciana Castellina e Luciano Canfora.

Appuntamento a Cassina Anna, via Sant’Arnaldo 17, Bruzzano.

 

Clicca qui per leggere l’intervista completa a Luca Stanzione pubblicata il 18 giugno 2024 su Repubblica Milano

Banner Content

0 Comments

Leave a Comment